QuiCentro storico

Como, centro storico: chiude la storica Cremeria Bolla

Un pezzo di storia che se ne va

La storica Cremeria Bolla, di via Boldoni a Como, chiude i battenti per sempre. Il Bolla dopo un secolo di attività smetterà di esistere e, a quanto pare, i titolari non hanno intenzione di cedere il marchio che ha accompagnato gerazioni della famiglia dell'attuale titolare Anna Carenzio che, a sua volta, aveva ereditato l'esercizio commerciale dal padre Angelo.

La storia del Bolla affonda le sue radici a Milano nel lontano 1893, come ben evidenziato nell'insegna che campeggia sull'attuale sede di via Boldoni 6. Un'insegna dal vago richiamo stile liberty diventata, ormai, un piccolo simbolo di Como e del suo centro storico. Dopo la prima iniziale fase milanese il Bolla arriva a Como e dopo alcuni anni trascorsi in un'altra sede, ma sempre in via Boldoni, si è trasferita al civico 6.

A fine mesi la serranda verrà abbassata per sempre e l'insegna verrà smantellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento