QuiCentro storico

Como, centro storico: chiude la storica Cremeria Bolla

Un pezzo di storia che se ne va

La storica Cremeria Bolla, di via Boldoni a Como, chiude i battenti per sempre. Il Bolla dopo un secolo di attività smetterà di esistere e, a quanto pare, i titolari non hanno intenzione di cedere il marchio che ha accompagnato gerazioni della famiglia dell'attuale titolare Anna Carenzio che, a sua volta, aveva ereditato l'esercizio commerciale dal padre Angelo.

La storia del Bolla affonda le sue radici a Milano nel lontano 1893, come ben evidenziato nell'insegna che campeggia sull'attuale sede di via Boldoni 6. Un'insegna dal vago richiamo stile liberty diventata, ormai, un piccolo simbolo di Como e del suo centro storico. Dopo la prima iniziale fase milanese il Bolla arriva a Como e dopo alcuni anni trascorsi in un'altra sede, ma sempre in via Boldoni, si è trasferita al civico 6.

A fine mesi la serranda verrà abbassata per sempre e l'insegna verrà smantellata.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

Torna su
QuiComo è in caricamento