QuiCentro storico

Più che un mendicante è il "boss" della via: vigili e polizia impotenti

Noto senzatetto spadroneggia in via Vittorio Emanuele: negozianti esasperati

Sono esasperati i negozianti di via Vittorio Emanuele (e non solo) nel centro storico di Como. Un uomo è padrone della strada e spadroneggia non curante del disturbo che arreca alle persone. Non è un normale e discreto questuante. No, lui sembra più che altro il "boss" della via. E probabilmente ha ragione a sentirsi tale, visto che è intoccabile dalle forze dell'ordine, altrimenti dopo tutte le segnalazioni arrivate ai vigili e alla polizia la situazione sarebbe stata risolta. E invece, ecco, dopo anni, cosa devono sopportare i negozianti e i residenti: una vera e propria postazione da mendicante a fianco al proprio negozio. Occupazione del suolo pubblico con sacchi, valige e cartelli. Eppure se il tavolino di un bar traborda di qualche centimetro rispetto allo spazio assegnato, l'esercente viene multato. Invece lui, il boss, può fare tutto quello che vuole. Può abbandonare per ore la sua postazione, andare a ubriacarsi, e poi tornare più molesto che mai, urinare nei vasi o sui muri di via Porta in pieno giorno, sostare ore e importunare negozianti e passanti. Tanto nessuno interviene. E' una situazione che va avanti da moltissimo tempo. 

Un lettore ci scrive: "Ho già inviato tre segnalazioni al comando dei vigili ma non intervengono mai. Il signore in questione ogni mattina prepara il suo banchetto e poi si allontana per ubriacarsi in tutta tranquillità; per noi abitanti della via è ormai un'abitudine vederlo ogni santo giorno "in postazione mendicante che deve fare pietà" con cartelli e quant'altro ma per i turisti non è proprio il massimo da offrire nella via più centrale della città, non credete? Vi autorizzo ad utilizzare le foto inviate ma senza pubblicare il mio nome, perchè avendo avuto iil signore in questione precedenti penali vorrei tutelarmi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Renata Music, la signora del metal si racconta

  • Cronaca

    Reati a Como e provincia, solo il 25% commesso da stranieri

  • Viabilità

    Controlli della velocità in Ticino: dove sono gli autovelox questa settimana

  • Attualità

    Rinforzi sul territorio, furti e rapine in calo: i dati di Como e provincia

I più letti della settimana

  • Montorfano, massacra il collega di botte e gli spacca il cranio sul luogo di lavoro

  • Auto bruciata con una persona dentro: donna morta a Uggiate Trevano

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Vacanze da scrittori su Lago di Como

  • Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

  • Incendio all'officina Bellù di Cassina Rizzardi

Torna su
QuiComo è in caricamento