QuiCentro storico

Don Pietro Mitta è il nuovo cappellano della polizia locale di Como

Il neo parroco di San Fedele subentra al predecessore monsignor Carlo Calori

Don Pietro Mitta

E' don Pietro Mitta, il neoparroco di San Fedele, il nuovo cappellano della Polizia Locale di Como.
E' arrivato, infatti, come comunica l'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi, il decreto di nomina del sacerdote che succede, anche in questo incarico, a don Carlo Calori (ex prevosto sempre della parrocchia di San Fedele, in città murata).

Chi è don Pietro Mitta

Nato in provincia di Sondrio, a Torre Santa Maria, nel 1957, don Pietro è stato nominato sacerdote il 27 giugno 1981. Prima di assumere il nuovo incarico a San Fedele, don Pietro Mitta era parroco a Mandello Sacro Cuore. È stato vicario a Campodolcino e a Sondrio, parroco di Madesimo e di Novate Mezzola.
Ora per lui anche la nomina a cappellano della polizia locale comasca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mattia Mingarelli di Como scomparso in Valmalenco

  • Viabilità

    Caos traffico a Como, altra giornata di passione in città

  • Incidenti stradali

    Elicottero a Faggeto Lario: ciclista caduto soccorso in zona Capanna San Pietro

  • Cronaca

    Cane scomparso da 5 giorni, ritrovato e salvato dai vigili del fuoco nei boschi di via Torno

I più letti della settimana

  • Incidente a Oltrona tra autocisterna e moto: un morto sulla Lomazzo-Bizzarone

  • Roberto Roccazzella di Barni, l'uomo morto nell'incidente di Oltrona San Mamette

  • Incidente in autostrada nella galleria di Monte Olimpino, caos traffico: ferito bambino di 4 anni

  • Al via il 15 dicembre il Lake Como Christmas Light

  • Como, il mistero dell'auto ticinese bombardata di multe: scandalizzato persino il parcheggiatore abusivo

  • Rapina a Como: malviventi armati di pistola al Gran Mercato di Breccia

Torna su
QuiComo è in caricamento