QuiCentro storico

Don Pietro Mitta è il nuovo cappellano della polizia locale di Como

Il neo parroco di San Fedele subentra al predecessore monsignor Carlo Calori

Don Pietro Mitta

E' don Pietro Mitta, il neoparroco di San Fedele, il nuovo cappellano della Polizia Locale di Como.
E' arrivato, infatti, come comunica l'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi, il decreto di nomina del sacerdote che succede, anche in questo incarico, a don Carlo Calori (ex prevosto sempre della parrocchia di San Fedele, in città murata).

Chi è don Pietro Mitta

Nato in provincia di Sondrio, a Torre Santa Maria, nel 1957, don Pietro è stato nominato sacerdote il 27 giugno 1981. Prima di assumere il nuovo incarico a San Fedele, don Pietro Mitta era parroco a Mandello Sacro Cuore. È stato vicario a Campodolcino e a Sondrio, parroco di Madesimo e di Novate Mezzola.
Ora per lui anche la nomina a cappellano della polizia locale comasca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Arosio, incendio in appartamento: evacuata palazzina

  • Cronaca

    Alcol a fiumi e a bassi prezzi: il questore fa chiudere il Maryrose's Bar di Turate

  • Trasporto locale

    A Como tanti turisti ma pochi taxi: ecco i nuovi turni per rispondere alla crescente richiesta

  • Cronaca

    La nuova fontana simbolo di Cernobbio

I più letti della settimana

  • Auto ribaltata in via Napoleona dopo un frontale: 2 feriti in fin di vita

  • Incendio di Sorico, multa da 13,5 milioni di euro per i due denunciati per la grigliata finita male

  • Furto all'Esselunga di Como: arrestato 28enne

  • Rapina alle Poste di Tavernola: cliente preso in ostaggio

  • Strage di Erba, a Le Iene l'intervista a Rosa Bazzi: "Ho visto un uomo nella casa di via Diaz"

  • Facebook e Whatsapp non funzionano: down mondiale

Torna su
QuiComo è in caricamento