QuiCentro storico

Don Pietro Mitta è il nuovo cappellano della polizia locale di Como

Il neo parroco di San Fedele subentra al predecessore monsignor Carlo Calori

Don Pietro Mitta

E' don Pietro Mitta, il neoparroco di San Fedele, il nuovo cappellano della Polizia Locale di Como.
E' arrivato, infatti, come comunica l'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi, il decreto di nomina del sacerdote che succede, anche in questo incarico, a don Carlo Calori (ex prevosto sempre della parrocchia di San Fedele, in città murata).

Chi è don Pietro Mitta

Nato in provincia di Sondrio, a Torre Santa Maria, nel 1957, don Pietro è stato nominato sacerdote il 27 giugno 1981. Prima di assumere il nuovo incarico a San Fedele, don Pietro Mitta era parroco a Mandello Sacro Cuore. È stato vicario a Campodolcino e a Sondrio, parroco di Madesimo e di Novate Mezzola.
Ora per lui anche la nomina a cappellano della polizia locale comasca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Renata Music, la signora del metal si racconta

  • Cronaca

    Reati a Como e provincia, solo il 25% commesso da stranieri

  • Viabilità

    Controlli della velocità in Ticino: dove sono gli autovelox questa settimana

  • Attualità

    Rinforzi sul territorio, furti e rapine in calo: i dati di Como e provincia

I più letti della settimana

  • Montorfano, massacra il collega di botte e gli spacca il cranio sul luogo di lavoro

  • Auto bruciata con una persona dentro: donna morta a Uggiate Trevano

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Vacanze da scrittori su Lago di Como

  • Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

  • Incendio all'officina Bellù di Cassina Rizzardi

Torna su
QuiComo è in caricamento