QuiCentro storico

Donna ubriaca davanti alla Coin: tutti i giorni interviene l'ambulanza

Soccorsa una 41enne incapace di alzarsi a causa di una colossale sbronza

Donna ubriaca in via Boldoni a Como

Ambulanza in centro storico poco prima delle ore 16 in via Boldoni a Como. Davanti al palazzo della Coin una donna ubriaca di 41 anni è stata soccorsa dai volontari della Croce Azzurra. La donna è un personaggio noto ai soccorritori del 118 poiché più volte, forse addirittura quotidianamente, un'ambulanza è dovuta accorrere per aiutarla. La donna è uan senzatetto che generalmente vive e si muove per la città insieme a un compagno. Insieme dormo all'addiaccio, a volte sotto i portici delle chiese, avvolti nelle coperte. 

La donna ubriaca ha rifiutato categoricamente l'aiuto dei soccorritori e il trasporto al pronto soccorso. E' rimasta, dunque, seduta sulla fredda e bagnata pavimentazione del portico di via Boldoni. Qualche passante, subito dopo che gli uomini del 118 se n'erano andati, si sono avvicinati alla donna nell'inutile tentativo di aiutarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, infetto un ragazzo della Valtellina. I contagi in Lombardia sono già 89

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Coronavirus, non solo le scuole: dalle 18 chiusi pub e discoteche, non i ristoranti

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Da Moreno, in crisi la catena dello shopping low cost: timore per i dipendenti di Olgiate e Vertemate

Torna su
QuiComo è in caricamento