QuiCentro storico

Ordinanza anti-accattonaggio, 10 mendicanti multati dai vigili

Sequestrati oltre 380 pezzi di merce abusiva

Mendicante in centro storico a Como

Multe, sequestri di cartoni e cappelli e di giocattoli: è il bilancio della primo weekend di applicazione a Como dell'ordinanza anti-accattonaggio firmata dal sindaco Mario Landriscina venerdì 15 dicembre 2017.

Tra sabato 16 e domenica 17 dicembre sono entrati in azione gli agenti della polizia locale per applicare le misure previste per porre rimedio al dilagare dell'accattonaggio nelle vie del centro storico, del mercato coperto e di quello lungo le mura. Nella prima giornata bene poco era cambiato, come aveva testimoniato il reportage di Quicomo.
In totale le multe sono state 10. Sei i sequestri di cartoni e cappelli utilizzati dai questuanti per chiedere l'elemosina in maniera molesta e 17 i sequestri di merce abusiva, in particolare giocattoli, per un totale di 388 pezzi.
Denunciato anche per oltraggio a pubblico ufficiale un mendicante cui la polizia locale aveva contestato la natura molesta del modo in cui chiedeva l'elemosina. 
Altro punto su cui gli agenti hanno vigilato è stato quello dell'utilizzo di animali per impietosire la gente e convincerla a donare soldi. In particolare è stato richiesto l'intervento veterinario per verificare lo stato di salute di cinque cani di grossa taglia utilizzati da due mendicanti in piazza Roma, ma in seguito alle verifiche gli animali non risultavano aver subito maltrattamenti.

Divieti di sosta e sanzioni

Oltre che nel far rispettare l'ordinanza, gli agenti sono stati impegnati anche per le consuete misure legate a parcheggi e viabilità.
Tra sabato e domenica i divieti di sosta sanzionati sono stati in totale 213, due le auto rimosse, entrambe nell'area del mercato in viale Varese.
In totale sono stati impegnati 22 operatori sabato e altrettanti domenica.


Attività per i bambini

Non soltanto contravvenzioni: nel weekend la Polizia locale è stata presente in piazza Cavour con lo stand dedicato ai "Piccoli bambini vigili". Oltre un centinaio di bambini sono saliti su una pedana posta all'altezza dell'attraversamento pedonale di lungo Lario Trento con piazza Cavour e hanno provato a fare i vigili affiancati e aiutati da agenti veri, fermando veicoli e facendo attraversare i pedoni, vestiti con pettorine di riconoscimento e dotati della paletta di servizio. A tutti loro sono stati donati gadget e libretti di educazione stradale. Sabato 16 dicembre anche il nuovo gruppo di Protezione civile del comune di Como era presente con un proprio gazebo in piazza Volta insieme ai volontari di protezione civile delle colline comasche: anche loro hanno fatto divertire i bambini con proposte educative.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento