QuiCentro storico

Como, spaccio di droga agli studenti in piazza Vittoria: denunciato ragazzino

Nei guai un 17enne: spacciava prima di andare a scuola

Le immagini dello spaccio in piazza Vittoria documentato dalla polizia

Spacciava marijuana in piazza Vittoria a Como prima di andare a scuola: ragazzino il pusher, ragazzini i clienti suoi coetanei. 
Denunciato un 17enne italiano residente nel Comasco, studente di una scuola della città.

Gli appostamenti della polizia

Il blitz della polizia alle 7.30 di mattina di martedì 16 aprile 2019 nel luogo abituale di ritrovo dei ragazzi prima di entrare a scuola: il controllo è scattato dopo una serie di appostamenti nei giorni precedenti in cui avevano notato il ragazzino che, con molta prudenza, consegnava bustine sospette ad alcuni coetanei.

I controlli

Martedì i poliziotti hanno deciso di procedere con i controlli: il 17enne è stato trovato in possesso di 0,30 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e banconote di vario taglio per un ammontare di 415 euro. 
Droga e denaro sono stati sequestrati e lui denunciato in stato di libertà alla Procura dei minori presso il Tribunale di Milano. Poi è stato affidato ai genitori.

Si tratta solo dell'ultimo di una serie di controlli effettuati dalla polizia contro lo spaccio nei luoghi di ritrovo dei ragazzi che avevano portato alla denuncia di un 26enne. In un'altra occasione erano stati fermati due minorenni che fumavano uno spinello prima di andare a lezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento