QuiCentro storico

In via Pretorio a Como nasce la Sartoria Ciclistica

Idee di tendenza all'interno della nuova Ztl

La Sartoria Ciclistica di via Pretorio a Como

Ha aperto da poche settimane a Como un nuovo esercizio commerciale davvero particolare. Stiamo parlando della Sartoria Ciclistica di Alessandro Tino, un negozio dedicato in particolare ai ciclisti dove si può gustare qualche piatto cucinato "su misura" mentre si acquistano capi di abbigliamento sportivo o in attesa di una piccola riparazione alla bicicletta. Un locale decisamente in tendenza con quelli stilosi di Milano, Oslo e Parigi, dove il culto per i pedali è già in voga da anni.

Particolarmente interessante e simbolica per un bike store è la posizione. La nuova attività si è infatti insediata in via Pretorio, ovvero all'interno della nuova Ztl voluta dalla precedente giunta guidata dal sindaco Mario Lucini. Una location pregiata, visto che si trova a ridosso del Duomo e a due passi dal Broletto o dal Sociale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, dopo le grandi polemiche iniziali, pare proprio che i primi a contestare l'addio alle auto siano oggi i primi a crederci e forse anche a beneficiarne. Le attività commerciali dedicate al food, in questa zona che comprende ovviamente anche i portici Plinio, di certo non vivono più assediate dai motori. Gli spazi per nuovi tavolini all'aperto e nuove idee sono certamente aumentati a beneficio non solo dei turisti. Rimane il nodo piazza Roma, anche se riportarci le auto potrebbe non essere l'idea più originale e visionaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento